WeCreativez WhatsApp Support
Il nostro Team di supporto è a tua disposizione. Chatta con noi su Whatsapp.
Salve, come posso aiutarti?

La corrosione dei metalli: cos’è e perché è importante prevenirla

La corrosione dei metalli

La corrosione dei metalli: cos’è e perché è importante prevenirla

Corrosione dei metalli

La corrosione dei metalli è un fenomeno che pregiudica l’affidabilità e la sicurezza di tutto ciò che è costituito in toto o in parte da metallo: strutture di edifici, ponti, veicoli, macchine industriali, strumentazioni. La corrosione mette in pericolo la sicurezza di queste attrezzature perché le degrada e le rende inaffidabili con gravi conseguenze per chi le utilizza.

In questo articolo spiegheremo che cos’è la corrosione dei metalli e parleremo delle tecniche per contrastarla.

Cos’è

La corrosione dei metalli è un processo chimico o elettrochimico che porta al deterioramento del metallo. Questo processo è causato dalla reazione del metallo con l’ambiente circostante. 

Qualsiasi metallo può essere corroso, con differenze tra metalli. Affinché avvenga il fenomeno della corrosione, è necessaria la presenza di un elettrolita, una sostanza che contiene ioni in grado di condurre elettricità. L’acqua, il suolo e l’aria salata sono tutti esempi di elettroliti. Inoltre deve essere presente un catodo: un catodo è un elettrodo dove avviene la riduzione di una sostanza chimica. La corrosione avviene quando il metallo perde elettroni e si ossida, fungendo da anodo. Il catodo può essere un altro metallo, un metallo inerte o un altro materiale conduttivo.

La velocità di corrosione dei metalli

La velocità di corrosione è influenzata da diversi fattori, tra cui, il tipo di metallo: ogni metallo ha una resistenza diversa alla corrosione. Ad esempio, l’oro è molto resistente alla corrosione, mentre il ferro è più incline a corrodersi. Anche l’ambiente in cui si trova il metallo può influenzare notevolmente la velocità di corrosione, infatti i metalli si corrodono più velocemente in ambienti umidi e salini. E infine la temperatura: la velocità di corrosione aumenta generalmente con l’aumentare della temperatura.

Come prevenire

Esistono diversi metodi per prevenire la corrosione dei metalli. Innanzitutto, scegliere il metallo adeguato alla situazione di utilizzo è il primo passo fondamentale per ridurre il rischio di corrosione, poiché esistono metalli con diversi livelli di resistenza alla corrosione. In particolare i metalli ferrosi sono più sensibili alla corrosione, soggetti al tipo di ossidazione che viene comunemente chiamato ruggine. I metalli che non contengono ferro possono subire la corrosione e ammalorarsi senza comunque arrugginire.

Ricorrere all’anodizzazione è una delle soluzioni per proteggere i metalli dalla corrosione. Si tratta di un processo elettrochimico mediante il quale uno strato protettivo di ossido si forma sulla superficie del metallo da trattare. Il processo viene denominato anodizzazione in quanto i pezzi da trattare vengono collegati al polo positivo di una cella elettrolitica, denominato anodo.

Gli inibitori di corrosione sono sostanze chimiche che, aggiunte in piccole quantità a un ambiente corrosivo, rallentano o arrestano il processo di corrosione dei metalli.Gli inibitori di corrosione sono sostanze chimiche che, aggiunte in piccole quantità a un ambiente corrosivo, rallentano o arrestano il processo di corrosione dei metalli. Sono impiegati nei sistemi di raffreddamento, negli impianti di produzione di petrolio e gas per proteggere le tubazioni e le altre attrezzature metalliche e nelle industrie alimentari e farmaceutiche utilizzate nella produzione di alimenti e farmaci.

Ultima ma non per importanza, l’applicazione di rivestimenti protettivi come le vernici anticorrosione è la soluzione anticorrosione per creare una barriera tra il metallo e l’ambiente, impedendo il contatto con l’elettrolita. 

Le vernici anticorrosione offrono una serie di vantaggi rispetto ad altri metodi di protezione dei metalli dalla corrosione:

efficacia: le vernici anticorrosione possono formare una barriera resistente che isola il metallo dall’ambiente corrosivo, prevenendo il contatto con agenti aggressivi come l’ossigeno, l’acqua e le sostanze chimiche;

versatilità: le vernici anticorrosione sono disponibili in un’ampia varietà di formulazioni, progettate per proteggere diversi tipi di metalli in svariate condizioni ambientali. Possono essere applicate su superfici di diverse forme e dimensioni;

relativa economicità: rispetto ad altri metodi di protezione contro la corrosione, come la sostituzione del metallo o l’utilizzo di rivestimenti metallici, le vernici anticorrosive possono essere una soluzione più economica, soprattutto per applicazioni su larga scala;

facilità di applicazione: le vernici anticorrosive possono essere applicate con diverse tecniche, tra cui pennello, rullo, spruzzo e immersione, rendendole relativamente semplici da utilizzare;

manutenzione: se applicate correttamente e seguendo le istruzioni del produttore, le vernici possono offrire una protezione duratura nel tempo. In caso di danneggiamento, la riverniciatura è un’operazione relativamente semplice e poco costosa.

I servizi di verniciatura di Chiarotti

Grazie alla pluriennale esperienza nel settore del trattamento delle superfici e alla profonda conoscenza dei materiali, Chiarotti fornisce una consulenza accurata e personalizzata sia per grandi commesse che per singole lavorazioni.
Per ulteriori informazioni, contattaci tramite il form sul nostro sito https://www.chiarottiverniciature.it/contatti/

Post a comment